Sono passati più di 5 mesi e l’esperienza vissuta è ancora nitida. Proprio per questo Triskéles vuole raccontare questa meravigliosa iniziativa avvenuta nel cuore della nostra terra.

La Storia è piena di eventi coinvolgenti, nascosti tra vecchi reperti impolverati e incomprensibili, esposti nelle vetrine dei musei o sepolti in siti archeologici “muti”.  PastActivity, il 6 e 7 maggio di quest’anno, ha voluto ridare voce a quegli oggetti antichi, dissotterrare vecchie storie dimenticate e rendere tutti protagonisti di una vivace Storia a colori. Quale posto migliore per rievocare la storia se non la Valle dei Templi, luogo da sempre considerato uno dei più suggestivi e ammirati tra viaggiatori e storici.

Progetto che ha visto una grande partecipazione da parte di scuole e visitatori. Anche Triskéles ha voluto partecipare, avendo da sempre come scopo quello di riportare alla luce le tradizioni e i simboli di questa meravigliosa terra. I nostri gioielli non sono tali in sé e per sé, ma racchiudono nelle loro forme la storia della Sicilia e del popolo siciliano.

Per la prima volta 13.100 persone hanno affollato in maniera ordinata la Valle in un singolo fine settimana passeggiando tra le rovine. Le attività si sono svolte all’interno dei 2 accampamenti e nei pressi del tempio di Zeus, all’ombra dei maestosi telamoni. Uno degli spettacoli più suggestivi si è presentato quando entrambi gli eserciti si sono posizionati di fronte al colonnato del tempio della Concordia. Gli spettatori hanno assistito a una battaglia avvenuta più di due millenni fa. Questo ha permesso a tutti di conoscere una parte della nostra storia, tramandandola ai posteri.

Insegnare il passato per migliorare il nostro futuro, è questo il nostro obiettivo, proprio perché noi siamo ciò che siamo grazie ai nostri predecessori. La storia di questa terra, culla di popoli e civiltà, non può essere di certo dimenticata.